Afragola, truffa mezza Italia con 7 false identità. Arrestato.

Afragola, truffa mezza Italia con 7 false identità. Arrestato.
Vincenzo Fabiano_1
Vincenzo Fabiano 1
Vincenzo Fabiano 2
Vincenzo Fabiano 2
Vincenzo Fabiano 3
Vincenzo Fabiano 3

Afragola – Usava identità false per truffare la gente;  ma non è risuscito a sfuggire all’arresto. Nella tarda serata di ieri i carabinieri della stazione di Afragola hanno individuato e catturato Vincenzo Fabiano, 59 anni, residente nel rione Salicelle, pluripregiudicato, ricercato da Agosto 2011.
Per il suo arresto i militari dell’arma avevano organizzato e predisposto numerosi e prolungati servizi di osservazione, controllo e pedinamento delle persone a lui vicine e dei suoi familiari,. La strategia ha funzionato e l’uomo è stato catturato mentre si recava a trovare la figlia alla guida di una fiammante Alfa Romeo Mito. Negli ultimi anni varie sentenze di condanna che lo riguardavano erano passate in giudicato e l’uomo, presumendo l’emissione di qualche provvedimento restrittivo, era diventato “uccel di bosco” per quasi 2 anni.
Durante il periodo nel quale si era reso introvabile Fabiano presumibilmente ha usato ben 7 “alias”; 7 diverse identità con le quali era solito perpetrare reati contro il patrimonio, in particolare truffe con assegni a vuoto o contraffatti.
Vistosi rapidamente circondato non ha opposto resistenza ne cercato di fuggire. I carabinieri di Afragola gli hanno notificato un ordine di esecuzione di pene concorrenti (il cosiddetto cumulo pene) emesso dalla procura di Isernia. Dovrà espiare 10 anni, 6 mesi e 20 giorni di reclusione per numerosi reati contro il patrimonio (furto aggravato, truffa, sostituzione di persona, evasione dagli arresti domiciliari, falso ideologico, falso materiale e ricettazione) commessi nelle province di Napoli, Isernia, Gorizia, Belluno, Venezia, Udine, Ravenna e Trento a partire dal 2001 e fino alla data odierna. Dopo le formalità di rito l’arrestato e’ stato rinchiuso nel carcere di  Poggioreale.

Francesca Del Prete

Lascia il tuo commento