Napoli, il presidente dell’ Agpg Giuseppe Alviti chiede un tavolo istituzionale in Prefettura.

Napoli, il presidente dell’ Agpg Giuseppe Alviti chiede un tavolo istituzionale in Prefettura.

Napoli – Sempre impegnati in prima linea, le guardie particolari giurate, purtroppo sono sempre più spesso messe da parte o non valorizzate come dovrebbero. “Da tempo, denunciamo un’adeguata mancanza di attenzione delle istituzioni verso il tema della sicurezza delle guardie particolari giurate, che svolgono un importante servizio a tutela della collettività, spesso in condizioni disagiate e pericolose – ha dichiarato Giuseppe Alvini, presidente nazionale delle Guardie Particolari Giurate –  Ormai, il settore vive una fase decrescente, anche a causa delle gare d’appalto a massimo ribasso che hanno favorito il fenomeno della vigilanza non armata, con forti ricadute sulla qualità del servizio effettuato”prosegue  Alviti. “L’ AGPG s’impegna a chiedere in tempi rapidi un tavolo istituzionale presso la Prefettura di Napoli – conclude  –  affinché si faccia chiarezza sulle condizioni e prospettive lavorative di questa figura professionale importante per l’intera comunità”.

Redazione

Lascia il tuo commento