Grumo Nevano, furto di rame ad un ripetitore Wind

Grumo Nevano, furto di rame ad un ripetitore Wind
I ripetitori di Via Carlo Alberto Dalla Chiesa
I ripetitori di Via Carlo Alberto Dalla Chiesa

Grumo Nevano – Sorpresi mentre trafugavano rame, due  ladri in trasferta sono stati tratti in arresto dai carabinieri della locale stazione. Due volti già noti alle forze dell’ordine, A.I. e V. R entrambi 39enni, sono stati sorpresi in via Carlo Alberto Dalla Chiesa, nei pressi dello stadio comunale mentre portavano via enormi quantità di rame. I due avevano tranciato il ripetitore della Wind ed avevano preso i cavi e le piastre utilizzate per la messa a terra dell’impianto per scaricare l’energia elettrica. I due sono stati sorpresi da una pattuglia dei carabinieri coordinati dal maresciallo Antonino Bruno, che resesi conto che qualcosa non andava hanno deciso di fermarsi per controllare. I militari hanno scoperto che i due stavano per portare via circa 70 chilogrammi di rame, inoltre nel corso dei controlli hanno oltresì scoperto che V. R. era destinatario di un’ordinanza emessa dal tribunale di Gaeta che lo obbligava a dimorare nel comune di Cesa. Accusati entrambi per furto, mentre per V. R. si aggiunge anche l’accusa di inosservanza al’obbligo di dimore; i due sono stati tratti in arresto e giudicati mediante rito direttissimo. 

Giovanna Scarano

Lascia il tuo commento