Spaccio di stupefacenti a Sant’Antimo. Sequestrati 64 grammi di eroina ed un bilancino di precisione

Spaccio di stupefacenti a Sant’Antimo. Sequestrati 64 grammi di eroina ed un bilancino di precisione

auto_polizia_1Sant’Antimo –  spacciavano stupefacenti tra Casandrino e Sant’Antimo, scoperti sono stati arrestati due extracomunitari. A seguito di un’attività di controllo del territorio gli agenti del commissariato di Frattamaggiore hanno tratto in arresto due nigeriani  una donna, Ncekhi Udeh di 41 anni, Charles Ofor di 43, e denunciato R. F. di 36 anni. L’operazione ha avuto inizio in un appartamento di calandrino dove gli agenti hanno rinvenuto un bilancino di precisione e 14 grammi di eroina. Quando sono giunti gli agenti hanno trovato il 36enne, che poco dopo ha anche ricevuto una telefonata da parte di una donna extracomunitaria dandogli appuntamento a Sant’antimo fuori un supermercato. A quel punto gli agenti si sono presentati all’appuntamento al posto del 36enne, ed hanno potuto così trarre in arresto i due nigeriani. Nel corso della perquisizione personale, i poliziotti hanno rinvenuto un ovulo contenete 50 grammi di eroina. La coppia di extracomunitari è stata tratta in arresto e tradotta presso la casa circondariale di Pozzuoli lei, mentre per il 43enne si sono spalancate le porte del carcere di Poggioreale.

                                                                                                           Giovanna Scarano

Lascia il tuo commento