Caserta, arrestati altri due della banda che ha ucciso il carabiniere

Caserta, arrestati altri due della banda che ha ucciso il carabiniere

carabinieri2Caserta – Catturati altri due rapinatori della banda che ieri pomeriggio ha assaltato una gioielleria a Maddaloni e subito dopo in uno scontro a fuco ha ucciso l’appuntato dei carabinieri Tiziano Della Ratta e ferito il maresciallo Domenico Trombetta. I carabinieri coordinati dal pm Carlo Fucci della Procura di S. Maria C. V  hanno arrestato due pregiudicati napoletani; Rosario Nuzzo Esposito di 22 anni e Giuseppe De Rosa di 20 anni,entrambi di Napoli. I due non hanno partecipato alla sparatoria ma all’interno della banda avrebbero avuto un ruolo nel reperimento delle armi e nell’organizzazione della rapina. Restano piantonati in ospedale  Angelo Covato di appena 18 anni di Napoli e la sua complice Vincenza Gaglione di 30anni rimasti feriti nella sparatoria. E’ caccia aperta dunque agli altri componenti della banda che avrebbero le ore contate. Intanto lunedì, all’Ospedale civile di Caserta, verrà eseguita l’autopsia sul corpo dell’appuntato Della Ratta. Martedì o mercoledì i funerali a Sant’Agata de’ Goti (in provincia di Benevento), dove l’uomo viveva con la moglie e il figlio di appena otto mesi.

Redazione

Lascia il tuo commento