Napoli, bed e breackfast sulla carta, casa di appuntamneto nella realtà. Prestazioni sessuali da 70 a 200 Euro.

Napoli, bed e breackfast sulla carta, casa di appuntamneto nella realtà. Prestazioni sessuali da 70 a 200 Euro.

casa_appuntamentoNapoli – Per tutti era un Bed and Breakfast, con tanto di documentazione ma, all’atto pratico, l’appartamento ove, nel pomeriggio di ieri, hanno fatto irruzione gli agenti del Commissariato di Polizia “S. Paolo” era una casa di appuntamento. Per tale motivo i poliziotti hanno denunciato, in stato di libertà, G.M. di 44anni,  del Rione la Loggetta nel quartiere Fuorigrotta, responsabile di favoreggiamento allo sfruttamento della prostituzione, titolare della licenza del Bed and Breackfast in Viale Kennedy.

All’interno dell’appartamento, frequentato da cittadine brasiliane, venivano richiesti compensi che oscillavano tra i 70 ed i 200 € per ogni prestazione sessuale. Attraverso una pubblicità su internet, i frequentatori prendevano contatto ad un numero telefonico per stabilire le modalità dell’appuntamento. All’irruzione della Polizia, all’interno dell’abitazione vi erano 2 donne, di nazionalità brasiliana, vestite esclusivamente di lingerie sexy. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati un numero considerevole di preservativi e capi intimi di biancheria femminile. Si è proceduto, a carico delle due cittadine brasiliane, ad avviare provvedimento amministrativo, volto all’adozione dell’ordinanza di rimpatrio. I poliziotti hanno anche fermato due frequentatori del Bed and Breackfast. Sono in corso ulteriori indagini, al fine di accertare la responsabilità di altre persone, in quanto non si esclude che G.M. sia incardinato in un sistema ben congeniato, il cui fine ultimo è quello dello sfruttamento alla prostituzione.    

Francesca Del Prete

Lascia il tuo commento