Nonno abusa della nipotina di soli 10 anni. Dopo 13 anni la sentenza definitiva

Nonno abusa della nipotina di soli 10 anni. Dopo 13 anni la sentenza definitiva

Abusava della sua nipotina con il consenso della mamma della piccola. Per l’orco dopo 13 anni si sono aperte le porte del carcere. La mamma della giovane vittima invece è già deceduta a causa di una brutta malattia.

violenza_bambiniGiugliano – Abusata a solo dieci anni dal nonno con la complicità della mamma, arrestato dopo 13 anni. Stamani gli agenti del commissariato di Giugliano hanno stretto i ferri ai polsi di A.L. 68enne. L’uomo all’epoca dei fatti aveva 55 anni e abusò della nipotina, di soli dieci anni, anche grazie alla complicità della figlia nonché mamma della giovanissima vittima. I fatti risalgono al 200, quando poi nell’ottobre dello stesso anno l’orco fu tratto in arresto dagli agenti del commissariato di Giugliano. Nel frattempo l’uomo era riuscito a guadagnarsi la libertà in attesa del giudizio definitivo, giunto proprio stamane che lo vede colpevole di corruzione e violenza sessuale nei confronti di una minore di anni 14. Per questo motivo il nonno – orco, dovrà scontare la pena di 7 anni, 9 mesi e 24 giorni di reclusione presso la casa circondariale di Poggioreale, mentre la mamma della bambina, nonchè complice; è deceduta a causa di una male incurabile ancor prima d’essere raggiunta da un provvedimento nei suoi confronti. La piccola vittima che subì le violenze già all’età di 10 anni,  fu immediatamente affidata ad un Istituto per la tutela dei minori.

Francesca Del Prete

Lascia il tuo commento