Maestri del furto. Bloccata la banda

Home » Maestri del furto. Bloccata la banda
Maestri del furto. Bloccata la banda

Frattamaggiore (Na) Avevano messo a  segno un furto nell’agosto del 2012, dopo 16 mesi dal reato quattro malviventi sono stati raggiunti da un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso da tribunale di Napoli lo scorso 6 dicembre. Salvatore Cataldo di 35 anni, residente in via Nuova Toscanella a Napoli volto già noto alle forze dell’ordine, Ernesto Castaldo 33enne, residente in via Nuova Toscanella, detenuto presso il carcere di Cassino (Fr) per reati inerenti il patrimonio; Luigi Di Pinto  di 32 anni, residente in via Cesare Malpica a Napoli, agli arresti domiciliari per reati inerenti il patrimonio e Castaldo Alfredo 55enne residente in via Solimene a Sant’Antimo attualmente sottoposto all’obbligo di firma presso la polizia giudiziaria; sono i quattro malviventi che nella notte tra il 5 ed il 6 agosto del 2012 s’intrufolarono nell’abitazione di un ricco pensionato 79enne a Frattamaggiore e razziarono gioielli, monili in oro ed argento per un valore complessivo di cento mila euro.

Da oltre un anno gli uomini dell’Arma della stazione di Frattamaggiore hanno lavorato per cercare i colpevoli del furto, e nel corso della  stessa attività investigativa hanno oltresì scoperto che Salvatore Cataldo unitamente ad altre persone in via d’identificazione, la notte del 27 Maggio sempre del 2012 ha commesso un altro furto ai danni della ditta ‘Schiano’ che produce e vende biciclette, sita  a Frattamaggiore. Nel furto Cataldo assieme ai complici aveva portato via 271 bici per bambini della marca “Butterfly e Bomber”. Gli arrestati, fatta eccezione per Ernesto Cataldo già rinchiuso presso il carcere di cassino, sono stati tradotti tutti presso la casa circondariale di Poggioreale. 

Redazione

Guarda le foto degli arrestati

Leave a Reply

Your email address will not be published.