Prestò denaro con un tasso pari al 175,996% annui. Sequestro preventivo ad un imprenditore – strozzino

Prestò denaro con un tasso pari al 175,996% annui. Sequestro preventivo ad un imprenditore – strozzino

Aversa – Aveva prestato soldi con un tasso d’interesse pari al 175,996% annui, arrestato imprenditore aversano. Il comando Provinciale della Guardia di Finanza, ha eseguito un sequestro preventivo emesso dal Gip del Tribunale di Napoli nei confronti di Ferdinando Graziano, imprenditore di Aversa. L’uomo è stato oggetto di capillari indagini per usura ed estorsione aggravate dal metodo mafioso ai danni di un imprenditore dell’area nord di Napoli operante nel settore dei trasporti e della logistica di merci. Dalle indagini è emerso che negli anni 2010 – 2012 Graziano aveva erogato come prestito alla vittima la somma di 327.413,00 euro; ottenendo in  restituzione la somma di 425.892,00 euro, la cessione di 3 immobili ubicati in provincia di Napoli del valore commerciale di 350.000,00 euro. Una restituzione di gran lunga superiore al 100%. Inoltre nel corso delle indagini è emerso che rispetto ai redditi dichiarati, Graziano era in possesso di un patrimonio immobiliare e mobiliare di gran lunga superiore. Pertanto le fiamme gialle hanno provveduto al sequestro di 33 immobili dislocati nelle province di Napoli e Caserta per un valore commerciale di 8.500.000 euro, di 4 società operanti nel settore immobiliare e costruzioni di imbarcazioni da diporto, di una rivendita di tabacchi , di 7 autoveicoli, di una imbarcazione da diporto del valore di di circa 150.000 euro ed infine di 28 rapporti bancari.  

Post Comment