Trentola Ducenta; picchia e minaccia di morte la moglie. Arrestato dai carabinieri.

Trentola Ducenta (CE) – Picchia e minaccia di morte la moglie ma viene colto in flagranza dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto territoriale di Aversa  e finisce a Poggioreale. L’uomo, E.C. 43 enne di Parete ma domiciliato a Trentola Ducenta, come riferito dalla moglie, non era nuovo a questi episodi. I I militari dopo la dettagliata denuncia della donna, hanno effettuato accertamenti sulla situazione familiare inserendo questo ennesimo episodio di violenza in un più complesso quadro di reiterate minacce e maltrattamenti subiti dalla vittima ad opera del marito negli ultimi anni. Nel corso dell’intervento, il figlio convivente della coppia, in evidente stato di agitazione, si è scagliato contro i carabinieri, inveendo al loro indirizzo e cercando di ostacolare le operazioni di identificazione del padre. Il giovane è stato deferito in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale. La vittima è stata medicata presso il pronto soccorso dell’ospedale “G. Moscati” di Aversa per “contusione massiccio facciale con frattura parziale e mobilitazione di alcuni elementi dentari dell’arcata superiore”.

Redazione

Lascia il tuo commento