Servizio di controllo dei carabinieri a nord di Napoli. Arresti e denunce in tutta la provincia

Servizio di controllo dei carabinieri a nord di Napoli. Arresti e denunce in tutta la provincia

Casoria (NA) – I carabinieri della compagnia di Casoria e del reggimento Campania nel corso di un servizio a largo raggio in città hanno tratto in arresto 2 persone e ne hanno denunciate 4 all’autorità giudiziaria. A finire con i ferri ai polsi sono Emanuele Raniero, un 41enne di Caivano già noto alle forze dell’ordine, raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Napoli nord per resistenza a un pubblico ufficiale ed evasione commessi a Caivano, e Giuseppe De Simone, un 32enne di Casoria già noto alle forze dell’ordine, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare emessa invece dal tribunale di Benevento per furto aggravato ed evasione commessi a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Sono stati invece denunciati un 15enne di Afragola sorpreso a guidare un’auto senza patente; un 42enne di Caivano “beccato” nel parcheggio di una ditta di movimento terra a Casoria mentre rubava gasolio e la radio da un furgone, nonché una pala meccanica; un 72enne di Caivano per detenzione di esemplari di cardellini, infine un 59enne di Casoria per detenzione illegale di un richiamo acustico artigianale. I controlli dei militari dell’Arma hanno permesso di individuare anche tre assuntori di stupefacente, un 46enne di Pagani, un 34enne di Frattamaggiore e un 19enne di Caivano sorpresi rispettivamente 2 dosi di cocaina e una di marijuana. Nel corso del servizio non sono mancate le contestazioni di violazioni al codice della strada. 

Redazione

Lascia il tuo commento