Pozzuoli, smantellata base per lo spaccio. Arrestate tre persone. Sequestrate telecamere e stupefacente

Pozzuoli, smantellata base per lo spaccio. Arrestate tre persone. Sequestrate telecamere e stupefacente

Pozzuoli (NA) – Nel corso di un servizio di controllo degli uomini dell’Arma dell’aliquota operativa della compagnia di Pozzuoli hanno smantellato una base per lo spaccio di sostanze stupefacenti spaccio coperta da vedette e tre telecamere. Il “fortino” è un appartamento al piano terra sito in via del Mare in località Licola, di proprietà di una coppia di fidanzati. E’ stato rinvenuto e sequestrato un impianto di videosorveglianza costituito da un monitor e 5 telecamere. Lo schermo era piazzato in cucina, mentre le telecamere erano su una parabola e lungo il perimetro dell’abitazione. Sono stati sequestrati anche 167 gr di hashish e 44 gr di marijuana suddivisi in dosi, appunti scritti a mano riconducibili all’attività di spaccio, materiale per il confezionamento e 300 euro in contante. A finire nelle maglie della giustizia per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio sono Mario Riccio 24enne di Pozzuoli e Maria Girone 37enne incensurata di Giugliano in Campania. Stessa sorte anche per Domenico Gallo 22enne incensurato di Monteruscello, una delle due vedette che alla vista dei militari dell’Arma ha tentato, anche se invano; di avvisare  i due complici che erano in casa urlando. L’altra vedetta invece è un minore di 16 anni e per lui è scattata solo la denuncia. Gli arrestati dopo aver espletato le formalità di rito sono stati tradotto presso gli istituti penitenziari di competenza. 

Giovanna Scarano

Lascia il tuo commento