Napoli, Bill De Blasio all’inaugurazione della nuova pizzeria di Sorbillo a New York. Borrelli, i pizzaioli napoletani stanno invadendo il mercato mondiale

Napoli, Bill De Blasio all’inaugurazione della nuova pizzeria di Sorbillo a New York. Borrelli, i pizzaioli napoletani stanno invadendo il mercato mondiale

Napoli –  Il sindaco di New York, da poco rieletto, ha mantenuto la promessa ed è andato in uno dei locali che il pizzaiolo Gino Sorbillo ha aperto nella Grande Mela.  La notizia che presto farà il giro del mondo, è giunta in anteprima a Napoli grazie al consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, in costante contatto conn il pizzaiolo napoletano. “Quando Bill De Blasio venne in Campania per visitare i luoghi d’origine della sua famiglia – ha dichiarato Borrelli –  venne anche nella pizzeria di Sorbillo sul lungomare dove avevamo aperto un comitato elettorale a suo favore e fu rapito dalla bontà della pizza, invitando Gino ad aprire una pizzeria nella sua città e promettendo di andare a mangiare la pizza nel suo locale”. Gino Sorbillo ha mantenuto la promessa e ha aperto addirittura due pizzerie a New York e De Blasio ha fatto altrettanto andando a mangiare quella pizza che lo aveva conquistato e lo ha fatto mangiandola a portafoglio, “come si fa a Napoli  – ha aggiunto Borrelli – Sorbillo come altri pizzaioli napoletani stanno invadendo il globo aprendo locali in ogni località diffondendo l’arte della pizza napoletana che sta conquistando sempre nuovi mercati, nonostante la concorrenza di chi spaccia per pizza prodotti di tutt’altro tipo. Da Napoli abbiamo fatto sapere a De Blasio che c’è grande entusiasmo, incitamento e sostegno qualora decidesse di candidarsi Presidente degli Stati Uniti”. Grande emozione per tutti i napoletani, e soprattutto un ringraziamento particolare va a chi, come Gino Sorbillo, fa conoscere Napoli come la città che ha generato validi professionisti e non, come spesso accade purtroppo, come terra di camorra dove il crimine è sempre dietro l’angolo. 

Redazione

Lascia il tuo commento