Soccavo, istituto tecnico Nitti vandalizzato con creolina e acido. Sorpresi ed arrestati i tre giovani responsabili

Soccavo, istituto tecnico Nitti vandalizzato con creolina e acido. Sorpresi ed arrestati i tre giovani responsabili

Soccavo (NA) – Ormai sembra non avere più un freno, giovani annoiati ed indisciplinati che di giorno e di notte vagano per la città alla ricerca di un passatempo. Poco importa se a finire tra le loro grinfie possa essere un loro coetaneo, un animale o una struttura pubblica, che come in quest’ennesimo episodio ha portato alla vandalizzazione di una scuola. Difatti tre giovani, di cui uno minorenne, sono stati fermati dai carabinieri e dalla polizia, la scorsa notte mentre danneggiavano alcune aule dell’istituto tecnico “Nitti” sito in viale Kennedy. I tre sono incensurati e sono: Fabio Strazzullo 21enne, Gennaro Arnese  20enne ed un 17enne. I tre, che non frequentano l’istituto; sono stati bloccati mentre lanciavano acido e creolina all’interno delle aule dell’istituto tecnico. All’arrivo delle forze dell’ordine, avevano danneggiato già sette aule  riuscendo ad introdursi all’interno dell’istituto forzando le finestre al piano terra. Strazzullo e Arnese sono stati tratti in arresto per danneggiamento aggravato, invasione di edifici pubblici e interruzione di pubblico servizio; il 17enne è stato denunciato in stato di libertà per gli stessi reati. Gli arrestati sono stati giudicati con rito direttissimo al termine del quale il giudice ha convalidato per entrambi gli arresti; Strazzullo è stato condannato a 8 mesi con sospensione della pena, per Arnese si procederà invece con rito abbreviato il 29 Gennaio.

Giovanna Scarano

Lascia il tuo commento