Choc a Mugnano, uccide la mamma e tenta di suicidarsi lanciandosi dal balcone. Caso di matricidio in provincia di Napoli

Choc a Mugnano, uccide la mamma e tenta di suicidarsi lanciandosi dal balcone. Caso di matricidio in provincia di Napoli

Mugnano (NA) – Ha spinto la mamma 78enne giù per le scale, poi si è lanciata dal balcone per suicidarsi. Questa la prima ricostruzione di quanto è successo stamattina a Mugnano, in via Di Giacomo. La vittima è un’anziana signora, Nunzia Marciano, che è stata lanciata dalle scale dalla figlia,  Tiziana capasso di 40anni, che stando a prime indiscrezioni soffriva di disturbi psichici. Quindi, probabilmente dietro quel gesto così orribile, ci sarebbe un raptus di follia, che avrebbe portato addirittura la donna, ad uccidere la mamma per poi gettarsi giù dal balcone di casa per suicidarsi. Soccorsa, la la 4oenne è stata trasportata subito all’ospedale San Giuliano di Giugliano, dove putroppo è deceduta poco dopo l’arrivo. La tragedia, è avvenuta stamattina, e sul caso stanno indagando i militari dell’Arma in forza alla compagnia di Marano. 

Giovanna Scarano

Lascia il tuo commento