Caivano, sorpreso a spacciare 31enne tenta prima la fuga poi aggredisce i carabinieri. Residenti del Parco Verde gettano acqua dai balconi per evitare l’arresto

Caivano, sorpreso a spacciare 31enne tenta prima la fuga poi aggredisce i carabinieri. Residenti del Parco Verde gettano acqua dai balconi per evitare l’arresto

Caivano (NA) – Sorpreso nel Parco Verde mentre cedeva stupefacente ad un acquirente, alla vista dei militari dell’Arma in forza alla locale tenenza ha tentato di fuggire  ma è stato acciuffato. Così a finire con i ferri ai polsi è stato Gennaro Febbraio 31enne di Orta di Atella, già noto alle forze dell’ordine, nonchè uno dei personaggi ripresi a Gennaio durante il servizio della trasmissione “Striscia la Notizia”. Nel corso di un servizio antidroga nel  i carabinieri lo hanno sorpreso a vendere stupefacente,e alla vista dei militari ha tentato la fuga liberandosi di 36 dosi di cocaina e 5 di crack. Il 31enne, sebbene rincorso, raggiunto e bloccato, ha ancora provato a evitare l’arresto divincolandosi e aggredendo i militari a calci e pugni. Per giunta  alcuni residenti hanno provato ad aiutarlo gettando secchiate d’acqua dai balconi. Sulla via di fuga percorsa a ritroso sono state recuperate le dosi di droga. Febbraio è stato arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale; e nel corso della perquisizione personale i militari hanno rinvenuto e sequestrato anche circa 350 euro, ritenuti provento illecito. Dopo le formalità è stato tradotto ai domiciliari.

Giovanna Scarano