Frattamaggiore, arrestato rapinatore seriale di coppiette. Attendeva le vittime sull’asse mediano poi le colpiva al volto

Frattamaggiore, arrestato rapinatore seriale di coppiette. Attendeva le vittime sull’asse mediano poi le colpiva al volto

Frattamaggiore (NA) – Ieri sera gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Frattamaggiore  hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal  G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord, coordinate dalla Procura loca, nei confronti di Gennaro Zerobio, napoletano di 37 anni, con precedenti specifici di polizia, per il reato di rapina aggravata e porto detenzione illegale arma da sparo. In particolare  dalle indagini, incessanti e laboriose, fatte dai poliziotti con appostamenti anche notturni;  è emerso che il 37enne, aveva sempre lo stesso modus operandi. Gennaro Zerobio  colpiva gli automobilisti o le coppie che sostavano nell’area di sosta sul tratto dell’asse mediano che collega Frattamaggiore con la rotonda di Arzano. Inoltre, il 37enne, era solito operare con sistematicità nelle ore serali/notturne, armato di pistola o coltello e con particolare violenza picchiava al volto i malcapitati, rompendo metodicamente i vetri delle vetture. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, Gennaro Zerobio è stato condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Giovanna Scarano