Nola, tutto pronto per la seconda edizione del ‘Nola International Percussion Festival’

Nola, tutto pronto per la seconda edizione del ‘Nola International Percussion Festival’

Nola (NA) –  Tre giorni in musica dedicati al mondo delle percussioni. Ritorna l’appuntamento con il Nola International Percussion Festival organizzato dal 16 al 18 novembre 2018 presso il Museo Storico Archeologico di Nola. La fortunata kermesse inaugurata nel 2011 dal compianto Peter Sadlo , docente presso il Mozarteum di Salisburgo, con il patrocinio della Regione Campania e  della Fondazione “Amelia e Concetta Grassi” , ospiterà concerti e masterclasses accendendo i riflettori sulle esecuzioni e composizioni dei più grandi percussionisti di fama internazionale. Alla docenza dei masters ci saranno due eccellenze del panorama percussivo: Pasquale Bardaro,  percussionista stabile presso il Teatro S. Carlo di Napoli dal 1998, e Theodor Milkov, considerato uno dei più innovativi percussionisti che, con il suo  “pianistico” approccio, con le idee rivoluzionarie e le indiscutibili abilità tecniche, ha portato la marimba ad un nuovo livello di prestazioni. Il repertorio di Milkov comprende musica scritta per clavicembalo, pianoforte, spaziando dal barocco all’epoca romantica, fino ad approdare alla musica contemporanea. Si esibiranno in concerto in tre diversi appuntamenti, Pasquale Bardaro, Theodor Milkov e l’Ensemble di Percussioni ‘Peter Sadlo’, intitolata al compianto Peter Sadlo , direttore Egidio Napolitano, solista Rolando Costagliola.  Le musiche di Spears, Rosauro, Bernstein, Bach, Mozart, Glass, Verdi, Puccini, Morricone, Rota e Piovani, offriranno l’occasione per viaggiare con il ritmico suono delle percussioni, nella vasta compagine della musica classica, fino ad approdare al repertorio lirico e alle grandiose colonne sonore del cinema italiano.  L’happening di rara bellezza impreziosirà il panorama artistico-musicale internazionale con una full immersion nella storia ed evoluzione delle percussioni tra attività didattiche, seminari e concerti. Scommettere sul valore della cultura nell’ambito di un progetto così esteso e ambizioso è l’intento del Nola International Percussion Festival, che in tre giorni mira a coinvolgere giovani, appassionati e professionisti del settore in una grande festa della musica.

C.S.