Casoria, otto misure cautelari per furti nei centri commerciali e per spaccio di droga

Casoria, otto misure cautelari per furti nei centri commerciali e per spaccio di droga

Casoria (NA) – Nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casoria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 8 persone, di cui 2 in carcere, 3 agli arresti domiciliari, 3 con obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria; perché accusati di furto, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini sono state avviate a seguito di una perquisizione effettuata presso il domicilio di uno degli indagati in occasione della quale i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Casoria hanno rinvenuto oltre 10 grammi di “polvere bianca”. Sotto la lente degli investigatori ci sono numerosi furti di articoli sportivi consumati, tra i mesi di aprile e maggio 2018, all’interno di centri commerciali dislocati nell’area nord di Napoli nonché numero cessioni di sostanze stupefacenti tipo cocaina, avvenuti nel corso del mese di aprile 2018 in Caivano.
Le successive attività tecniche di intercettazione, correlate da servizi di osservazione, controllo e pedinamento condotte dai militari hanno consentito, poi, di ricostruire il grave quadro indiziario a carico degli indagati in relazione ai fatti contestati, consentendo l’emissione dell’odierna misura cautelare.

Giovanna Scarano