Vigilia di Natale amara per gli assessori del Comune di Arzano

Vigilia di Natale amara per gli assessori del Comune di Arzano

Nuovo giro di valzer nella giunta Fuschino. Il sindaco revoca le deleghe fuschino

Arzano – Lunedi scorso il sindaco ha revocato le deleghe ai membri dell’esecutivo. Le vere cause di una scelta coraggiosa sono sconosciute, la maggioranza di governo è in crisi da inizio mandato. Il primo cittadino ha voluto spronare  i suoi consiglieri: proseguire o tutti a casa. Nell’ultimo Consiglio comunale la coalizione di centro destra è stata battuta sulla votazione inerente alla ratifica della prima variazione al bilancio di previsione (esercizio finanziario 2012): otto favorevoli e nove contrari.

Assente la Lista Fuschino, parte dell’Udeur  e Uniti per Arzano, presente il Popolo della Libertà. Scontri all’interno della maggioranza: si vocifera che una parte voglia decapitare un assessore, e l’altra invece lo voglia tenere ben saldo alla sua poltrona. Addirittura nei giorni successivi alla vigilia si pensava a una giunta tecnica, se venisse confermato sarebbero quasi 20 gli assessori cambiati nel corso dei tre anni di consiliatura. Restano comunque solo previsioni. Molto probabilmente Fuschino riaffiderà le deleghe con qualche variazione.

Cesare  Bizzarro

Lascia il tuo commento