Napoli: l’albero pendente di piazza Vanvitelli

Napoli: l’albero pendente di piazza Vanvitelli

Se Pisa ha la sua torre, Napoli, non da meno, ha il suo albero pendente – ironizza con amarezza Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari – . Si può osservare nel quartiere collinare della Città, al Vomero, in piazza Vanvitelli nei pressi dell’isola dì pedonale di via Scarlatti, appoggiato al tetto di un’edicola adiacente

Piazza Vanvitelli albero pendente

A parte i danni arrecati alla struttura privata – prosegue Capodanno – sul marciapiede si è creata una sorta di dosso, molto pericoloso anche perché sono saltati alcuni cubetti di porfido della pavimentazione, dove sovente si verificano inciampi ed anche cadute dei pedoni.  Tale dosso è da porsi in relazione al fatto che le radici stanno tendendo a fuoriuscire dal terreno per adeguarsi  all’inclinazione del tronco. Inclinazione che appare incrementarsi col passare del tempo al punto che oramai il baricentro dell’albero appare cadere fuori dalla base, contribuendo così ad allontanarlo sempre di più dalla posizione verticale”.

Una situazione, peraltro datata, rispetto alla quale viene richiesto ancora una volta l’intervento immediato degli uffici comunali competenti – conclude Capodanno – anche per mettere in atto tutti quegli accorgimenti necessari per riportare l’albero nella sua posizione naturale, eliminando così anche eventuali danni a cose o persone “.

 C.S.

Lascia il tuo commento