Si aggirava tra le auto appartate delle coppiette. Arrestato 23enne di Arzano

Si aggirava tra le auto appartate delle coppiette. Arrestato 23enne di Arzano

arzano_corso_damatoArzano – Si aggirava con fare sospetto tra le macchine appartate delle coppiette, scoperto dai carabinieri sono scattati i ferri ai polsi per Pasquale Mazzucchiello 23enne del posto volto già noto alle forze dell’ordine. Nel corso di un’operazione di controllo del territorio i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Casoria agli ordini del tenente Guglielmo Palazzetti, coordinati dal maggiore Gianluca Migliozzi; sono stati attratti dal comportamento sospetto del 23enne. Mazzucchiello si aggirava tra le auto parcheggiate delle coppiette in corso D’Amato angolo via Pacinotti. Con fare non del tutto normale, il 23enne andava avanti e indietro mostrandosi agitato. A quel punto i carabinieri hanno cercato di bloccarlo, ma Mazzucchiello ha tentato la fuga terminata però dopo pochissimi metri. Nel corso della perquisizione personale i militari dell’Arma hanno rinvenuto una pistola semiautomatica calibro 45 munita di sei colpi calibro 40 aventi matricola e marca abrasa. Inoltre, avendo esteso anche la perquisizione presso l’abitazione del giovane, i carabinieri hanno rinvenuto anche un altro caricatore con un colpo sempre calibro 40. Avendo con se un’arma e delle munizioni, probabilmente il giovane aveva deciso mettere a segno un colpo. Non si eslcude infatti che scopo del 23enen potesse essere quello di rapinare qualche coppietta. Tutto l’arsenale è stato posto sotto sequestro, mentre per Pasquale Mazzucchello, espletate le formalità di rito; si sono spalancate le porte del carcere di Poggioreale.

Giovanna Scarano

Lascia il tuo commento