In Campania pioggia di soldi per gli impianti sportivi

In Campania pioggia di soldi per gli impianti sportivi

La Regione Campania approva la graduatoria definitiva dei comuni che riceveranno i fondi per il completamento degli impianti sportivi. 

pioggia_soldi_2_800_800Napoli – La Regione Campania con Decreto Dirigenziale n. 12 del 01/03/2013 ha approvato la graduatoria definitiva dei comuni che riceveranno dei fondi per il completamento degli impianti sportivi polivalenti. Afragola ad esempio riceverà ben 504 mila euro mentre Grumo Nevano 395 mila. L’elenco completo dei comuni beneficiari è sul sito della Regione. Una pioggia di soldi dunque in arrivo nei comuni di tutta la Campania; un po’ di ossigeno per le imprese edilizie che più di tutte sono strette nella morsa della crisi. C’è però come in tutte le situazioni il rovescio della medaglia. Difatti c’è da vedere come le amministrazioni pubbliche spenderanno questi soldi ed entro quanto tempo gli impianti sportivi saranno pronti ed utilizzabili. Di opere incompiute ce ne sono a centinaia in tutta Italia e molte volte i motivi che apparentemente sembrano solo di ordine burocratico in realtà nascondono beghe politiche tra opposti schieramenti. La politica si sa deve spartirsi tutto e cosi si finisce per litigare sulla gestione del futuro impianto sportivo. La barca di soldi che sta arrivando dalla Regione infatti è solo una piccola fetta della torta. La più grande è quella riguardante appunto la gestione dell’impianto. Il più delle volte si decide per l’affidamento ad un privato per svariati anni nel corso dei quali quest’ultimo, effettuerà anche la manutenzione dello stesso. Detto cosi sembra facile  e trasparente ma la realtà è cosa ben diversa. A rimetterci come al solito sono sempre i cittadini perché purtroppo il privato deve far quadrare i bilanci e si finisce per avere un impianto pubblico che di pubblico ha solo i soldi con cui è stato costruito. E per avere conferme di questo basta guardarsi un intorno e vedere cosa accade nei comuni intorno a noi.

NC

Lascia il tuo commento