Monica Guerritore e Giovanni Nuti cantano Alda Merini

Home » Monica Guerritore e Giovanni Nuti cantano Alda Merini
Monica Guerritore e Giovanni Nuti cantano Alda Merini

Sabato 19 ottobre 2013, alle ore 21:00, al Teatro Trianon di Napoli il concerto in anteprima nazionale “Mentre rubavo la vita”: Monica Guerritore e Giovanni Nuti cantano Alda Merini. Guarda in anteprima le foto e i video del backstage.

Monica Guerritore e Giovanni Nuti-1--®Francesco Saverio Fienga
Foto di Francesco Saverio Fienga

Difatti dopo aver risposto alle varie domande, dando dettagli sul concerto e raccontando varie curiosità, hanno deliziato il piccolo pubblico cantando brevi versi accompagnati dal pianista e dal violinista . Sono stati attimi di commovente ed improvvisato spettacolo.

Il concerto consterà di 20 canzoni con orchestra piena, 12 cantate da Nuti e 8 dalla Guerritore. I testi sono tutti di Alda Merini, musicati da Giovanni Nuti, su diretta richiesta della poetessa, quando era ancora in vita.

Il grande musicista si è aperto a confidenze e ha raccontato di quando Alda lo teneva ore al telefono affinchè lui scrivesse i versi che lei gli dettava e subito dopo si mettesse a musicarli. Nuti ha simpaticamente infatti ricordato:”Una sera, ero pronto per scendere. Avevo indossato il cappotto e c’erano degli amici che mi aspettavano sotto casa. L’attimo prima che chiudessi la porta, squillò il telefono. Era Alda che mi chiedeva, come al suo solito, di scrivere dei versi. Io le dico che sono di fretta, ma lei non vuol sentir ragioni e con quel suo modo carismatico di convincermi mi induce a musicare quei versi in cappotto”.

La Guerritore ha espresso che si è divertita davvero a preparare questo concerto. É da tempo che non mi definisco più attrice, bensì interprete, ha esordito. Nessuna donna – ha poi concluso – resta indifferente davanti alla forza, all’energia vitale di Alda Merini. Spero di riuscire a volare sull’onda della musica che ha scritto Giovanni e a regalare al pubblico così attimi di sentita ed emozionante interpretazione. Nuti ha aggiunto: Mi sono emozionato più di una volta quando ho sentito Monica cantare. Ho pianto! Quando Monica canta esce Alda. Anche il timbro della voce ricorda lei: è profondo, ma ricco di tutti i colori dell’arcobaleno.

“..Quelle come me sono quelle che, nell’autunno della tua vita, rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto darti e che tu non hai voluto…”: questa frase della nota poesia di Alda Merini “Quelle come me”,è tratta dall’unico pezzo inedito dello spettacolo che Nuti ha dedicato a Monica.

L’evento è prodotto da Paolo Recalcati per Sagapò Music, con la regia e il disegno di Mimma Nocelli. Il fonico di sala è Max Capellini. I componenti della banda sono: Stefano Cisotto alla direzione musicale e alla tastiera, Massimo Ciaccio al basso, Daniele Ferretti al pianoforte, Massimo Germini alla chitarra, Sergio Pescara alla batteria e Simone Rossetti Bazzarro al violino.

Mina Puca

Backstage “Mentre rubavo la vita” (Violinista)

Backstage “Mentre rubavo la vita” (Pensiero del mare)

Le foto di Fiorella Passante e  Francesco Saverio Fienga

Leave a Reply

Your email address will not be published.