Napoli, finto manifesto mortuario per De Magistris. Controrisposta della radiazza altro manifesto mortuario per Antonio Del Piano

Napoli, finto manifesto mortuario per De Magistris. Controrisposta della radiazza altro manifesto mortuario per Antonio Del Piano

manifesto mortuarioNapoli – Scherzo di cattivo gusto per il ‘pesce d’Aprile’ dedicato al sindaco Luigi de Magistris. Un manifesto mortuario alui intestato  è stato affisso sulle strade cittadine. Il manifesto pare sia stato realizzato da Antonio Del Piano, presidente Club Forza Silvio Napoli. Tutta la città si è indignata, e di risposta è stato affisso in queste ore un altro manifesto commissionato da Gianni Simioli e Mario Pelliccia della radiazza. “Lo squallido episodio del manifesto mortuario su De Magistris – dichiarano il capogruppo dei Verdi al comune di Napoli Carmine Attanasio ed il membro dell’ esecutivo nazionale del Sole che Ride Francesco Emilio Borrelli – pone in primo piano la problematica delle affissione abusive. Dal circolo di Forza Italia autore della bravata in quest’ultimo mese è arrivata l’occupazione abusiva di tantissimi spazi regolari nei quali cittadini, aziende, teatri,  hanno fatto affiggere a pagamento manifesti pubblicitari. L’abusivismo affissionale arreca enormi danni alle casse comunali e penalizza chi paga le tasse. Questo signore che ha un mega circolo pagato non si sa da chi continua a far mettere manifesti fuori spazio evidenziando anche il suo numero di cellulare facendosi beffa di leggi e ordinanze. Per questo abbiamo chiesto all’assessore Panini di attivare nuovamente la “striscia antiabusivo” che i Verdi fecero realizzare negli anni 90 dall’ex assessore Raffaele Tecce e che veramente funzionava” concludono. 

Redazione

Post Comment