Grumo Nevano, blitz nel rione Ice-Snei. Rinvenute armi ed auto bruciate. Guarda foto e video

Grumo Nevano, blitz nel rione Ice-Snei. Rinvenute armi ed auto bruciate. Guarda foto e video

Grumo Nevano (NA) – Nuova scossa di legalità da parte dei carabinieri della compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise. Questa volta ad essere messe a soqquadro sono le palazzine Ice-Snei site al corso Garibaldi. Dalle prime ore della mattina, gli uomini dell’Arma in forza alla compagnia e alla locale stazione agli ordini del maresciallo Antonino Bruno, hanno controllato diverse abitazioni, garage e qualche esercizio commerciale nel “rione” dove hanno rinvenuto  all’interno di una sala scommesse circa 100 euro di soldi falsi, ragion per cui il titolare è stato denunciato a piede libero per detenzione e spendita di banconote false. Sono state denunciate 6 persone per furto di energia elettrica, altre due persone sono state denunciate perchè trovate in possesso di mazze da baseball ferrate. All’interno dell’abitazione di un pregiudicato, nascosta in camera da letto è stata trovata una pistola vera, mentre nel corso dei controlli un’altra pistola è stata rinvenuta ma è risultata essere priva di tappo rosso, quindi scenica.  All’interno del vano ascensore, è stata trovata una cassaforte, ma è risultata essere vuote. E’ stata tratta in arresto una persona per contrabbando di tabacchi lavorati esteri, ed è stata elevata una sanzione amministrativa ai danni di un anziano del posto perchè trovato in possesso nel garage della propria abitazione, di varie specie protette di volatili. All’interno del “rione” poi sono state anche rinvenute due vetture completamente bruciate ed abbandonate lì dagli stessi proprietari dallo scorso mese di Agosto. Una situazione di degrado e pericolo, per i residenti, ma in particolar modo per i bambini che, sopratutto nelle giornate soleggiate, giocano in strada. Nonostante la presenza quotidiana degli operatori ecologici e dei vari organi di controllo, solo dopo due mesi, grazie all’intervento del capitano De Lise; è stato possibile bonificare l’area per restituirla ai residenti. 

Giovanna Scarano

Gurada il video

Guarda la Gallery

Lascia il tuo commento