Torre del Greco, rinvenuta arma da guerra. Potrebbe appartenere ai Falanga

Torre del Greco, rinvenuta arma da guerra. Potrebbe appartenere ai Falanga

Torre del Greco (NA) – Durante un servizio di controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dei reati in genere, in un contesto territoriale ad alto indice di criminalità quale la zona di Corso Garibaldi, nota roccaforte del clan torrese dei Falanga ,gli agenti del Commissariato Torre del Greco, in un anfratto della scogliera sottostante il Corso Garibaldi, avvolta in una maglietta rossa all’interno di  una busta di cellophane,  hanno rinvenuto una mitragliatrice M11 cal. 9 MM- Automatica MGD modello Benix , di fabbricazione spagnola, matricola SMG 8 2480, classificata arma da guerra. I primi accertamenti sull’arma non hanno dato alcun risultato, tuttavia non si esclude l’idea che poteva essere li occultata nella disponibilità di qualcuno ancora in stato di libertà, verosimilmente vicino al clan Falanga che, sebbene risulti ancora presente sul territorio, è stato disarticolato dalle continue attività investigative condotte dai poliziotti dellocale commissariato, in particolare dall’operazione del 2015 “ Free Tower”,   durante la quale 54 affiliati  furono arrestati. Ulteriori accertamenti di natura balistica e tecnica saranno avviati per capire la provenienza ed eventuale uso criminale. 

Redazione

Lascia il tuo commento