Sant’Antimo, crollo in via Giannangeli. 57 persone sfollate e 4 edifici evacuati. Verifiche in corso

Sant’Antimo, crollo in via Giannangeli. 57 persone sfollate e 4 edifici evacuati. Verifiche in corso

Sant’Antimo (NA) – Il giorno dopo il crollo della palazzina di via Giannangeli non si arresta il tam tam per dare solidarietà alle 57 persone sfollate e che sono state sistemate in albergo. Quattro gli stabili sgomberati, di cui due evacuati per precauzione. Un lavoro di sinergia e professionalità messe in capo dalle forze dell’ordine per gestire una situazione non del tutto semplice. Fondamentale da parte del comandante della locale polizia municipale Biagio Chiariello gestire tra le tante cose, anche la viabilità cercando di non creare ingorghi affinchè tutti gli addetti ai lavori potessero operare in piena tranquillità. Non sono mancate scende di disperazione, che hanno portato all’esasperazione degli animi, da parte di chi in pochi secondi ha visto sgretolare i sacrifici di una vita. Gente, che per cause ancora da accertare, ha perso la propria quotidianità. Fortunatamente non ci sono state vittime, poichè i residenti dello stabile crollato ieri nelle prime ore del pomeriggio sono stati fatti evacuare la scorsa domenica. Si continua a lavorare senza sosta, per cercare di capire la causa del cedimento. Intanto si spera che a queste famiglie, possa presto essere ridata la loro dignità. 

Giovanna Scarano 

Lascia il tuo commento