Qualiano, sorpresi a spacciare in piena notte. Terzetto di giovani finisce coi ferri ai polsi

Qualiano, sorpresi a spacciare in piena notte. Terzetto di giovani finisce coi ferri ai polsi

Qualiano (NA) – Avevano creato una consorteria dedita allo spaccio con dei ruoli ben prestabilisti, suddivisi tra venditori e vedetta. Sorpresa in flagranza di reato sono stati arrestati tre giovani dell’hinterland a nord di Napoli. Si tratta di E.R. 22enne, F.A. 18enne e G.N. 24enne; i tre sono stati sorpresi la scorsa notte sono stati sorpresi dai carabinieri della locale stazione coordinati dal capitano Antonio De Lise, in via Campana, mentre erano impegnati nella vendita di stupefacenti. I militari dell’Arma resisi conto che i tre erano impegnati in qualcosa di illecito, hanno messo in piedi un servizio di osservazione, rendendosi conto che il terzetto era impegnato nello spaccio. In possesso degli arrestati sono stati rinvenuti 2 panetti haschish del peso complessivo di 200,2 grammi, nonchè la somma di 68 euro costituita da banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’illecita attività. Tutto ciò però è stato abilmente occultato in un’intercapedine di un muro dal quale, precedentemente era stata vista prelevare la sostanza stupefacente. Sono stati oltresì identificati anche due acquirenti, trovati in possesso ciascuno di loro di una dose di hashish del peso di 1 grammo. Denaro e droga sono stati sottoposti sotto sequestro, mentre gli arrestati sono stati sottoposti al regime dei domiciliari presso le rispettive abitazioni in attesa dell’udienza di convalida. 

Giovanna Scarano

Lascia il tuo commento