Napoli, corriere della droga arrestato in aeroporto. Sequestrati oltre 5 chilogrammi di eroina

Napoli, corriere della droga arrestato in aeroporto. Sequestrati oltre 5 chilogrammi di eroina

Napoli – E’ atterrato all’aeroporto  di Capodichino con 5,100 chilogrammi di eroina  ben nascosti nel fondo della propria valigia.  K.S.A. 53enne cittadino Africano proveniente dalla Tanzania, è giunto a Napoli con un volo proveniente dal Kenya con scali a Dubai e Roma Fiumicino, è stato tratto in arresto dai militari della tenenza della Guardia di Finanza in collaborazione con i funzionari doganali, in quanto resosi responsabile di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Gli uomini delle fiamme gialle hanno bloccato l’uomo prima che abbandonasse la sala arrivi, e nel corso dei controlli hanno notato che il 53enne diventava sempre più nervoso e dava spiegazioni non convincenti. Così, avendo intuito che qualcosa non andava, i militari hanno provveduto a controllare il bagaglio che l’uomo aveva fatto viaggiare nella stiva dell’aereo. Occultato nel fondo della valigia, le fiamme gialle hanno rinvenuto un involucro contenete della sostanza stupefacente, e solo a seguito di analisi chimiche hanno scoperto che si trattava eroina purissima. Tratto in arresta, rischia una condanna che va dagli 8 ai 20 anni di reclusione. Resta alto il livello di attenzione della Guardia di Finanza del comando provinciale di Napoli, che imperterrita continua nell’azione dei traffichi illeciti perpetrati dai locali sodalizi criminali. 

Giovanna Scarano

Lascia il tuo commento