Qualiano, picchiata selvaggiamente dal fidanzato. Arrestato 29enne vicino ad un clan camorristico

Qualiano, picchiata selvaggiamente dal fidanzato. Arrestato 29enne vicino ad un clan camorristico

Qualiano (NA) – Mentre in tutto il mondo si commemorava la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, nella provincia di Napoli una giovane ragazza era vittima di violenza per mano del fidanzato. L’ennesima storia di violenza contro le donne ha avuto come vittima una giovane ragazza vittima del suo fidanzato, un 29enne del posto già noto alle forze dell’ordine e ritenuto vicino ad un gruppo camorristico locale. Quando è avvenuta l’aggressione i due erano in macchina, e per cause ancora da accertare, il 29enne l’ha colpita violentemente causandole la frattura del naso e contusioni in volto, poi si è impossessato del suo cellulare forse per evitare che la giovane chiamasse i soccorsi. Fortunatamente la ragazza è riuscita a scendere dall’auto ed è scappata via, citofonando ai residenti di un condominio, i quali attratti dalle disperate grida hanno aperto e soccorso la ragazza. Nel frattempo il 29enne è scappato via facendo perdere le proprie tracce. Giunti sul posto i carabinieri, allertati dai condomini che hanno soccorso la ragazza, dopo aver raccolto informazioni, si sono subito messi sulle tracce del 29enne  rintracciandolo e traendolo in arresto per rapina e lesioni personali . La ragazza invece, accompagnata presso l’ospedale di Giugliano, dopo essere stata medicata è stata dimessa con una prognosi di 20 giorni.

Giovanna Scarano

Lascia il tuo commento