Napoli, neonata down abbandonata al Policlinico II. Gara di solidarietà tra i napoletani

Napoli,  neonata down abbandonata al Policlinico II. Gara di solidarietà tra i napoletani

Napoli – In pochi mesi, la culla termica attiva presso il Policlinico II di Napoli, è tornata in funzione. Sabato mattina una piccola bimba, di soli 4 mesi è stata lasciata in forma anonima. La piccola, pare affetta da sindrome di down, secondo quanto dichiarato dai medici, del reparto di neonatologia, pare abbia origini dell’est Europa. La bambina è stata lasciata lì, ben vestita ed in compagnia di un peluche. Attiva da nove anni, la culla termica ha accolto il suo primo bambino lo scorso Agosto, poi sabato scorso il secondo caso. E’ definita da molti la ruota degli esposti moderna, un’opportunità che hanno molte mamme di poter partorire e lasciare in un luogo sicuro i bambini in totale anonimato. Difatti, cosi come la ruota degli esposti (da quì ha origine il diffusissimo cognome Esposito) attiva un tempo presso l’ospedale dell’Annunziata nel centro storico di Napoli, era vigilata da personale religioso che al suono del campanello giravano la ruota ed accoglievano i piccoli deposti, anche la culla termica è direttamente collocata col reparto di terapia intensiva neonatale del Policlinico II. Per la piccola abbandonata è scattata immediatamente una gara di solidarietà, tutti, napoletani e non, si sono prodigati affinchè non le manchi nulla. 

Giovanna Scarano