Frattamaggiore, spaccio di stupefacenti in piena notte nei pressi del bar Phoenix. Tratto in arresto giovane 25enne

Frattamaggiore, spaccio di stupefacenti in piena notte nei pressi del bar Phoenix. Tratto in arresto giovane 25enne

Frattamaggiore (NA) – In piena notte e davanti al bar di famiglia è stato sorpreso e tratto in arresto L.D. P. 25enne mentre era intento a spacciare stupefacenti. E’ successo la scorsa notte, nei pressi del bar Phoenix, sito alla fine di via Roma, precisamente in via Croce San Sossio. Il giovane, che a seguito degli accertamenti si è scoperto essere proprio il figlio del proprietario del noto bar Phoenix, mentre era in compagnia di un’altro giovane, alla vista della pattuglia dei carabinieri in forza alla locale stazione agli ordini del Maresciallo Marcello Montinaro, subito si è mostrato teso e repentinamente ha tentato di allontanarsi. Ma questo suo comportamento ha insospettito ancora di più gli uomini dell’Arma che hanno deciso di fermarlo. Attratto poi dal forte odore di marijuana, i militari hanno proceduto alla perquisizione personale ed hanno trovato in possesso del 25enne una bustina con 0.9 grammi di marijuana, conservata nella tasca dei pantaloni assieme a delle chiavi di un’autovettura. Successivamente, perquisendo all’interno dell’auto i militari hanno rinvenuto una bustina di 5.6 grammi di marijuana, una bustina di 2.5 grammi di marijuana e una bustina di 1.0 grammi di hashish, inoltre sotto il sedile del conducente è stato oltresi rinvenuto un bilancino digitale di precisione. Tratto in arresto in flagranza di reato, il 25enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della convalida. 

Giovanna Scarano