Frattamaggiore, scatta il divieto per il “concerto”. Diffidato l’organizzatore

Frattamaggiore, scatta il divieto per il “concerto”. Diffidato l’organizzatore

Frattamaggiore (Na) – Una pattuglia della polizia locale, agli ordini del comandante, Maggiore Biagio Chiariello, in azione sul territorio per dei controlli per l’occupazione abusiva di suolo pubblico per le quali sono state contestate diverse sanzioni; ha notato stamane un volantino che sponsorizzava un concerto previsto per stasera. Dall’esame della documentazione è emersa l’assenza dei necessari adempimenti in materia di sicurezza e della comunicazione al Questore con relazione sulla sicurezza negli eventi.  I caschi bianchi, avendo maturato una esperienza per la sicurezza negli eventi con l’arrivo del nuovo responsabile del corpo, testimoniata dal successo anche in termini di sicurezza della corsa podistica, hanno convocato in ufficio l’organizzatore, diffidandolo ad iniziare il concerto. Tutta la documentazione è stata inviata in Questura e agli uffici competenti. Il Sindaco , Dott. Marco Antonio Del Prete, ha avallato l’operato di un corpo ritenuto dalla stessa amministrazione Del Prete, all’altezza dei compiti di sicurezza. “La normativa prevede, in caso di mancato rispetto della diffida – ha dichiarato il Maggiore Chiariello – una denuncia per violazione degli obblighi previsti dalle normative vigenti a carico del responsabile”. Questo è il secondo spettacolo che viene bloccato dai caschi bianchi dalla data di insediamento del neo comandante.

C.S.