Grumo Nevano, 7000 e non 1200 euro in tre mesi per lo staff del sindaco con il comune in pre-dissesto

Grumo Nevano, 7000 e non 1200 euro in tre mesi per lo staff del sindaco con il comune in pre-dissesto

Grumo Nevano (Na) – La notizia dei giorni scorsi di un assunzione nello staff del sindaco si è diffusa su tutto il territorio provocando stupore e sconcerto. Difatti dopo l’annuncio e la votazione in consiglio comunale dell’atto di pre-dissesto ci si aspettava che l’amministrazione fosse più parsimoniosa con i soldi dei cittadini. Il Sindaco ha sminuito la vicenda dichiarando che si trattava di un contratto di soli 3 mesi per la modica cifra di circa 1200 euro. In realtà fin da subito è stato chiaro come si evince dal decreto, che il contratto non è di tre mesi ma bensì “per la durata del mandato elettorale del sindaco“. Inoltre la determina n. 52 smentisce categoricamente quanto dichiarato dal primo cittadino in relazione alla spesa sostenuta dall’ente. Il comune di Grumo Nevano spenderà per l’assunzione nel periodo 16/09/2019 – 31/12/2019, quindi per tre mesi circa, 7000 Euro, ovvero 5800 euro in più rispetto a quanto dichiarato dal primo cittadino. Si evince inoltre che i tre mesi dichiarati dal sindaco, sono riferiti al periodo coperto dalla spesa e non alla durata del contratto. La parte di questi soldi che l’ente deve spendere obbligatoriamente per la corresponsione dei contributi e dell’IRAP non potrà comunque essere spesa in altro modo.

Giovanna Scarano