Progetto “Condominio Amico dell’Ambiente”, iniziativa per lo smaltimento degli oli usati

Progetto “Condominio Amico dell’Ambiente”, iniziativa per lo smaltimento degli oli usati

riciclo_oli_esaustiArzano – E’ in corso già da tempo il progetto “EduchiamOLI”, nell’ambito della promozione delle iniziative per promuovere la raccolta differenziata ed il recupero ed il riciclo dei materiali da smaltire. Per memoria dei nostri lettori, si ricorderà che progetto prevede la collaborazione delle scuole primarie con

l’Amministrazione Comunale per la raccolta e lo smaltimento degli oli usati e che premierà, nel prossimo mese di maggio, la scuola che raccoglierà il maggiore quantitativo di oli esausti.

L’iniziativa vuole far leva sulla diffusione della cultura della differenziazione e del recupero e del riciclo dei rifiuti per garantire a noi stessi ed alle generazioni di domani un ambiente che sia il più possibile salubre.

Gli oli esausti costituiscono una categoria di rifiuti speciali che, qualora non correttamente smaltiti e dispersi sul suolo o nelle acque superficiali e sotterranee attraverso la rete fognaria, arrecano danni rilevanti all’ambiente e ne compromettono in modo molto serio la salubrità.

Hanno aderito al progetto alcune scuole primarie presso le quali i cittadini potranno conferire, in appositi contenitori disposti presso le strutture scolastiche aderenti al progetto, fino al prossimo mese di maggio, gli oli alimentari e quelli da frittura. Alla scuola che avrà raccolto la maggiore quantità di oli esausti ed avrà, quindi, totalizzato il punteggio più alto sarà attribuito un buono da 1000 euro da spendere in sussidi didattici. Proseguendo nelle attività di recupero dell’olio da frittura il settore Ambiente ha elaborato anche un ulteriore progetto denominato “Condominio Amico dell’Ambiente” che è rivolto ai dodici maggiori parchi residenziali cittadini.

Esso prevede il posizionamento all’interno dei parchi stessi di un contenitore per la raccolta dell’olio da lt. 115 dove i condomini, in alternativa al conferimento presso l’isola ecologica, potranno versare gli oli esausti da frittura, evitandone lo spargimento nelle fogne con i conseguenti danni da esso derivanti e collaborando al suo recupero e successivo riutilizzo.

La ditta Papa consegnerà ai condomini partecipanti al progetto la targa “Condominio Amico dell’Ambiente”, di dimensioni 30 x 20, da collocarsi all’esterno del plesso residenziale, per sottolinearne la sensibilità e la partecipazione ad iniziative tendenti a proteggere l’ambiente ed a migliorare le performance di raccolta differenziata sul territorio.

Fonte: Comune di Arzano

 

Lascia il tuo commento