Maddaloni, si chiude il cerchio. Arrestato l’ultimo componente della banda

Aveva le ore contate. E cosi dopo i sette che hanno assaltato la gioielleria di Maddaloni ferendo mortalmente l’appuntato dei Carabinieri Tiziano Della Ratta, è finito in manette il 44enne Antonio Mastropietro, presunto basista della banda.

video_rapina_gioielleria_maddaloniMaddaloni – Si chiude il cerchio. Arrestato anche l’ottavo uomo della banda che sabato scorso durante una rapina in una gioielleria a Maddaloni in un conflitto a fuoco con i carabinieri ha ucciso l’appuntato Tiziano Della Ratta e ferito il maresciallo Domenico Trombetta. I militari hanno arrestato il 44enne Antonio Mastropietro di Maddaloni. Gli inquirenti  ritengono che sia il basista della banda, cioè colui che ha indicato la gioielleria da rapinare e fornito le armi per mettere a segno il colpo. L’uomo infatti è è accusato di concorso in tentata rapina, porto e detenzione di armi da fuoco clandestina e ricettazione.

Redazione

One thought on “Maddaloni, si chiude il cerchio. Arrestato l’ultimo componente della banda

Lascia il tuo commento