Pizzo ad imprenditori edili di Frattamaggiore. Arrestati quattro affiliati del clan Pezzella. Guarda le foto

Pizzo ad imprenditori edili di Frattamaggiore. Arrestati quattro affiliati del clan Pezzella. Guarda le foto

Frattamaggiore (NA) – Dopo mesi di intense indagini, gli uomini dell’Arma coordinati dalla DDA hanno potuto assicurare alla giustizia quattro affiliati al clan camorristico Pezzella a Cardito, Crispano, Frattamaggiore e Frattaminore. Antonio Ederoclite 60enne, Antonio Attanasio 49enne, Giuseppe Barra 31enne e Giuseppe Saviano 40enne, tutti di Frattamaggiore, già noti alle forze dell’ordine, sono destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Direzione Distrettuale Antimafia Partenopea per estorsione aggravata dal metodo mafioso. Dalle indagini è emerso che i quattro, in particolare, vessavano due imprenditori edili impegnati a Frattamaggiore rispettivamente nella ristrutturazione di un istituto scolastico e nella realizzazione di un parco condominiale. Proprio a quest’ultimo era stata richiesta a titolo di tangente la somma di 160.000 euro. Le vittime, ripetutamente minacciate, erano state costrette a sospendere i lavori. Il decreto di fermo del Pubblico Ministero notificato lo scorso 5 novembre ai quattro affiliati, si è tramutata in ordinanza di custodia cautelare, notificata in carcere a Secondigliano dove erano detenuti. Mentre per Antonio Ederoclite, Antonio Attanasio e Giuseppe Barra le porte del carcere non si sono aperte, per Giuseppe Saviano è stata prevista la misura degli arresti domiciliari.

Giovanna Scarano

         

Post Comment