E ora vincere

Vincenzo Brasiello vince le elezioni con oltre il 57% dei voti. La città dice no alla cordata di “ex” di destra, di centro e di sinistra di  Angelo Di Lorenzo. Magro risultato per Di Serio ma i grillini non si…
Portici, ecco gli aspiranti assessori a 5 Stelle

Presentata la “Giunta a 5 Stelle”. I sette assessori scelti da una giuria di attivisti M5S che ne ha valutato le competenze. Il candidato sindaco Giovanni Erra: “Abbiamo dato l’ennesimo esempio di vera democrazia ed abbiamo dimostrato che fare politica…
Grumo Nevano, il primo impegno da sindaco

Di Lorenzo, capire la situazione economica del comune. Brasiello, Giunta con un taglio tecnico, una squadra operativa di profilo professionale che lavora per progetti e obiettivi. Di Serio, istituzione del Referendum Abrogativo e gestione comunale strisce blu.
AAA assessori cercansi

A sei giorni dal voto, il Movimento 5 Stelle Portici presenta la squadra dei suoi assessori. Domani doppio appuntamento per la prima giunta a 5 Stelle del Comune di Portici.
Afragola, l’UDC caccia il PD e lancia Perrino

Alberto Boccalatte, commissario della sezione afragolese del partito questa sera senza svelare il nome del proprio candidato a sindaco già individuato a Napoli, tratterà con “I moderati”, “Rinscita” e “A viso aperto”.
Grumo Nevano, elezioni 2013 il carnevale dei partiti

Nella piccola cittadina i partiti rinascono con lo stemma del discount. Spariscono per poi riapparire nelle liste civiche. La “regia extraterritoriale” mette in campo la solita tattica per vincere le elezioni.
Un visionario della politica perbene

Grumo Nevano, un comune a 5 stelle. La sfida di Vincenzo Brasiello, candidato sindaco alla prossima tornata elettorale. Silenzio stampa dei partiti, in attesa di salire sul carro del vincitore.
Colletti bianchi, a volte ritornano

Grumo Nevano, compravendita di voti, false promesse e posti di lavoro fasulli. Ennesima vendita di false speranze ai cittadini. Cittadini perbene in rivolta. 
Sentenza pronunciata: Tutti condannati!

Il popolo ha dichiarato apertamente guerra ai vecchi professionisti della politica. Con le elezioni sono cominciate le epurazioni dei politici nazionali e fra pochi mesi  ci saranno anche quelle degli pseudo politici locali. Farsi da parte prima sarebbe scelta saggia…